top of page

Una visione di Gratiola viscidula secondo il suo ciclo naturale

sopra l’acqua i fusti con i resti di fiori e frutti, ormai morti, sotto i germogli invernali che si svilupperanno la prossima stagione. Questa specie, introdotta come pianta da acquario, è originaria degli Stati Uniti e da me in coltivazione ha già subito minime di -6 C.

È una delle nuove piante adatte ai mini-laghetti che inseriremo in catalogo quest’anno.




3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page